Come Prepararsi ai Test Universitari

Conseguita la maturità, per molti studenti comincia il dilemma su quale università scegliere.

Test Universitari

Test Universitari

Che si tratti di seguire un corso di laurea a numero chiuso o ad accesso programmato, ti toccherà obbligatoriamente effettuare i test di ingresso.

A titolo informativo è bene specificare che:

– per numero chiuso si intendono quei corsi di laurea per i quali c’è un numero definito di posti disponibili, stabilito unilateralmente da ogni singolo ateneo;

– per accesso programmato si fa riferimento a indirizzi di studio per i quali il numero dei posti disponibili viene comunicato a livello nazionale con un decreto del Ministero dell’Istruzione, che stabilisce anche la data del test, il numero di domande e altro ancora.

In un caso o nell’altro, prima di prepararti, ti conviene conoscere la data dei test, la procedura di iscrizione, le caratteristiche dei quiz e i testi da studiare.

Date test d’ingresso 2019

Come già accennato, per i test di ingresso a numero chiuso bisogna rivolgersi all’università scelta per sapere quando si terranno i quiz.

Invece riguardo i test di ingresso a numero programmato nazionale per l’anno accademico 2019 2020, il Miur ha fatto sapere che si terranno nelle seguenti date:

  • 3 settembre i test di medicina;
  • 4 settembre i test di veterinaria;
  • 5 settembre i test di architettura;
  • 11 settembre i test per le professioni sanitarie;
  • 12 settembre i test di medicina in inglese IMAT;
  • 13 settembre i test di scienze della formazione primaria;
  • 25 settembre i test di laurea magistrale in professioni sanitarie.

Preparazione ai test d’ingresso 2019

Per prepararti al meglio è bene organizzare lo studio in base al tempo disposizione prima del test.

La cosa migliore da fare è stabilire gli orari di studio giornalieri e gli obiettivi da raggiungere fissando delle scadenze ben precise.

con scadenze ben definite. Ma scopriamo più nel dettaglio come reperire il materiale di studio più adatto al test che si vuole affrontare.

Test d’ingresso all’università: cosa studiare

Un buon punto di partenza sono i testi usati alle superiori il cui ripasso è sicuramente utile anche se solo questo però non basta per prepararsi in maniera ottimale.

Per allenarsi al meglio per i test d’ingresso all’università occorre anche apprendere le nozioni contenute in specifici manuali appositamente scritti per questo tipo di quiz.

Non a caso si trovano in commercio kit ad hoc che contengono tomi teorici ed eserciziari con centinaia di domande risolte e spiegate, prove di verifica e una raccolta di migliaia di domande ufficiali con soluzioni.

In questi kit ci sono inoltre svariate informazioni sui singoli test e sui criteri di selezione, con utili consigli su come affrontare con successo le selezioni.

Libri per i test d’ingresso all’università

Di seguito i manuali più venduti in assoluto per prepararsi in maniera ottimale ai test d’ingresso alle facoltà a numero chiuso.

Alpha Test. Medicina. Kit completo di preparazione. Con software di simulazione da scaricare

EUR 101,91

clicca qui per saperne di più

Alpha Test. Cultura generale. Manuale di preparazione. Per l'ammissione a Medicina, Odontoiatria, Veterinaria, Professioni sanitarie

EUR 19,46

clicca qui per saperne di più

Alpha Test. Ragionamento logico. Per l'ammissione a medicina, odontoiatria, veterinaria, professioni sanitarie. Manuale di preparazione

EUR 15,00

clicca qui per saperne di più

Corsi per i  test di ammissione all’università

Per aiutarti a superare i test esistono anche dei corsi di preparazione che hanno una durata variabile e offrono una sorta di full immersion negli argomenti oggetto del test.

Talvolta ad organizzarli sono le stesse università, che offrono alle matricole l’opportunità di prepararsi alle selezioni.

Oltre agli atenei, ad attivare i corsi di preparazione ai test di ammissione ci sono anche delle agenzie specializzate nella formazione e nell’orientamento, ovviamente a pagamento.

C’è da dire però che questi corsi, pur essendo di grande aiuto, sono solo un plus da abbinare allo studio dei libri che ti faranno prendere dimestichezza con gli argomenti di interesse.

I programmi di questi corsi solitamente sono strutturati in 5 punti:

  1. analisi dei contenuti e della struttura dei test di accesso;
  2. studio e ripasso degli argomenti d’esame;
  3. spiegazione delle tecniche di risposta per i quesiti a scelta multipla;
  4. simulazioni;
  5. correzione e analisi dei risultati ottenuti.

Ad ogni modo, corsi di preparazione a parte, studiare al meglio per i test di ammissione è il passo più importante che può aprirti la strada verso la laurea che hai sempre sognato.







Leggi Anche: