Corsi di Formazione che Offrono Sbocchi Lavorativi

I corsi di formazione professionale possono essere un valido strumento per accedere più facilmente nel mondo del lavoro, a patto di sceglierli tenendo conto di quelle che sono le attitudini personali e considerando i profili attualmente più richiesti.

Se fino a qualche anno fa percorrere la via degli studi (università, corsi di laurea, master, ecc) era il modo più semplice per trovare un impiego, negli ultimi anni in Italia le cose sono molto cambiate.

Sempre  più alto infatti il numero di laureati e pluri laureati che, nonostante abbiano un curriculum di alti livelli, fanno fatica a trovare un’occupazione lavorativa, anche al di sotto della propria cultura.

Ecco che allora, sopratutto in tempo di crisi, vale la pena considerare un percorso formativo diverso rispetto a lauree, master e corsi di laurea, proprio per aumentare le possibilità di creare una prospettiva di lavoro.

Niente di meglio quindi di un corso di formazione professionale, stando ben attenti a sceglierlo nel migliore dei modi, per non rischiare di buttar via soldi.

Non è di alcuna utilità infatti investire denaro per corsi che poi non potrebbero portare a niente di concreto; anche perchè l’offerta è molto ampia, forse fin troppo; e non è facile districarsi nelle miriadi di proposte presenti sul mercato.

I corsi di formazione professionale, seppure nella maggior parte dei casi possono rappresentare la scelta migliore che apre le porte al mondo del lavoro, hanno dei costi non di poco conto, anche se talvolta ci sono anche quelli gratuiti organizzati da enti locali e associazioni di categoria grazie a fondi finanziati dalla Comunità Europea.

Corsi di formazione professionale gratis

I corsi di formazione professionale gratuiti sono promossi da regioni, provincie e comuni, finanziati dal Fondo Sociale Europeo e realizzati da Agenzie Formative accreditate.

Per accedere ai corsi formativi liberi e finanziati, se non si sa da dove partire è bene rivolgersi agli informagiovani o in alternativa ai Centri per l’impiego del territorio, in modo da poter consultare tutte le informazioni disponibili ed essere aggiornati sulle opportunità presenti sul territorio.

In certi casi è anche possibile ottenere un colloquio orientativo personalizzato, utile a focalizzare gli obiettivi e di conseguenza a scegliere il corso più indicato.

Inoltre, talvolta questa tipologia di corsi formativi è retribuita e quindi i partecipanti ricevono una sorta di pagamento a rimborso spese, in base alle ore di durata del corso.

Certo è che se la finalità del corso di formazione scelto deve essere quella di generare un’opportunità lavorativa, meglio scegliere in base alle attitudini.

 Validità di un corso professionale

Un altro aspetto importante da considerare consiste nell’assicurarsi che l’ente organizzatore del corso sia riconosciuto dalla Regione poichè in caso contrario (specie se si tratta di corsi a pagamento) si rischia di trovarsi con in tasca un pezzo di carta che non serve a nulla.

Durata dei corsi di formazione

Verificare quanto dura il corso ed eventualmente anche se viene offerta la possibilità successiva di fare uno stage in azienda, utile a qualificare maggiormente la conclusione del percorso formativo.

Mediamente i corsi durano dalle 500 alle 600 ore, con costi molto variabili e non necessariamente quello più caro è anche il migliore.

Alcuni, infatti, beneficiano di contributi europei che consentono di ridurre i costi pur mantenendo alti standard qualitativi.

Scegliere, dunque, è tutt’altro che semplice ed è importante quindi contattare sempre l’ente chiedendo informazioni dettagliate sul programma, sugli insegnanti e sul profilo professionale finale.

Corsi di formazione professionale: quale scegliere

Analizzato i dati sul mercato del lavoro reperibili online, riferiti ai profili professionali attualmente più richiesti e ai corsi di formazione utili per trovare lavoro, ovvero che permettono un ingresso diretto nel mondo del lavoro, sono riferiti alle seguenti figure:

  • Ambito medico sanitario: Segretaria di Studio Medico, Assistente Medico Sanitario, Assistente alla Poltrona Odontoiatrica;
  • Ambito Sociale: Operatore Socio Assistenziale, Assistente all’Infanzia, Dirigente di Comunità;
  • Ambito turistico: Animatore;
  • Settore Moda e Lusso: Interior Design, Visual merchandising;
  • Energie Rinnovabili: Tecnico delle Energie Alternativa;
  • Informatica: Grafica e Web Master Design, Perito Informatico;
  • Ambito Tecnico: Tecnico Impianti Elettrici Residenziali, Tecnico Sicurezza Tecnologie Elettroniche, Tecnico Impianti di Condizionamento e Riscaldamento, Perito Elettrotecnico, Perito Meccanico, Perito Elettronico e Telecomunicazioni;
  • Amministrazione, finanza e controllo: Gestione Aziendale e Marketing, Ragioneria.

Per alcune delle figure indicate è richiesta la laurea o il diploma; non resta che scegliere tra queste la più attinente ai propri studi e frequentare un corso di formazione professionale che possa sfociare successivamente in un lavoro in quei settori che non conoscono crisi.



Leggi Anche:

Corsi di Formazione Professionale: Alternative all’Università

Corsi Consigliati per Trovare Lavoro

Quali Corsi Fare per Trovare Lavoro

Buono Libri Come Funziona