Libri Scolastici: Risparmio Online

In questo periodo, la spesa per i libri scolastici, rappresenta l’incombenza più sentita dalle famiglie con figli studenti.

Una vero e proprio salasso che, insieme  al corredo scolastico, in molti casi sfiora la soglia dei mille euro per ogni figlio.

Libri Scolastici: Risparmio Online

Risparmiare su internet comprando i libri per la scuola

Ciò a causa del continuo rincaro dei libri di testo, a torto o a ragione giustificato dall’aumento del prezzo della carta verificatosi negli ultimi anni.

Ed anche se le disposizioni del Miur cercano di trovare il modo di calmierare i prezzi come ad esempio con il blocco delle adozioni, la spesa per l’acquisto dei libri scolastici continua ad essere ingente per molti nuclei familiari, in questo periodo in cui la situazione economica non è proprio rosea in Italia.

Rincaro dei libri scolastici

Anche per l’anno scolastico 2019/2020 si riscontrano aumenti dei prezzi di copertina dei libri di testo.

Nelle scuole medie è stata registrata una spesa di circa 286 euro per la prima classe della scuola media inferiore, 111 euro per la seconda e 127 euro per la terza.

Per le scuole superiori, invece, il livello di spesa dipende dall’indirizzo: se liceale, tecnico o professionale.

Indicativamente oscilla dai 240 fino ai 320 euro nel primo anno, per crescere dai 310 ai 370 euro nel terzo anno per ogni studente.

Se poi si aggiungono ai libri anche le spese relative al corredo scolastico, la stangata è ancora maggiore tra zaini, astucci, agende, dizionari e quant’altro riguarda il materiale didattico.

Libri di scuola e opportunità di risparmio

Se i tuoi figli frequentano le scuole elementari il problema non si pone visto che i libri per la primaria sono forniti gratuitamente dal Comune di residenza.

Riguardo le scuole medie invece, se la tua famiglia ha un Isee ridotto, puoi usufruire del buono libri.

In caso contrario l’unica soluzione per risparmiare sui libri scolastici è quella di comprarli online.

Infatti le librerie non hanno modo di effettuare sconti, cosa invece possibile per i supermercati, anche se di fatto non si tratta di vere e proprie riduzioni sul prezzo di copertina, bensì di buoni spendibili in acquisti successivi, sempre nel punto vendita in cui si prenotano i testi, e validi solo su alcuni prodotti.

In realtà si potrebbero anche comprare i libri usati per risparmiare; c’è da considerare però che a fronte di risparmi che possono arrivare anche al 50%, l’altra facciata della medaglia consiste nel ritrovarsi con testi di seconda mano mal conservati, pieni di sottolineature e con esercizi e schede già compilati.

Risparmio online sui libri scolastici

Se nessuna delle soluzioni precedentemente indicate fa al caso tuo, l’unica alternativa possibile e realmente valida per risparmiare comprando i testi scolastici su internet è rappresentata da amazon 15 e lode.

Sul noto e-commerce puoi ottenere uno sconto reale del 15% su tutti i libri per le scuole di ogni ordine e grado, puoi ordinarli con pochi click e riceverli comodamente a casa tua nel giro di qualche giorno senza nemmeno pagare le spese di spedizione.

In più, se dopo l’acquisto ti rendi conto che qualche libro non ti serve, puoi sempre restituirlo senza problemi e senza muoverti da casa.

In poche parole trovi gli stessi libri di testo acquistati finora in libreria ma a prezzi più bassi.

E non è un caso infatti se ogni anno sono sempre di più le famiglie che, per risparmiare sui libri scolastici, li comprano online su Amazon, avendo la certezza di spendere meno senza neanche muoversi da casa.

Pochi minuti, qualche click del mouse e il risparmio è assicurato.







Leggi Anche: